Cerca
Close this search box.
Cosa comprare a Malta

Cosa comprare a Malta

Un paese con una storia millenaria e influenze culturali che spaziano dai Fenici ai Romani, Greci, Arabi, Normanni, Siciliani, Francesi e Britannici, Malta offre un ricco patrimonio di artigianato locale da portare a casa come souvenir delle tue vacanze.

Se desideri qualcosa di unico, al di là delle solite calamite e tazze che si trovano ovunque, questo articolo presenta una lista di 10 oggetti da acquistare in questo affascinante paese del Mediterraneo centrale.

1. Oggetti in vetro fatti a mano

Oggetti in vetro soffiato
Oggetti in vetro soffiato

Vasi, lampadari, portaceneri, bottiglie, ciotole e molti altri oggetti decorativi in vetro soffiato rappresentano souvenir speciali che si possono trovare solo in pochi paesi nel mondo, e sono regali che valgono la pena di portare a casa.

Ogni pezzo è unico, creato da artigiani maltesi che non solo soffiano il vetro, ma lo modellano anche a mano. In alcuni luoghi, come nei mercati di Ta’ Qali Crafts Village ad Attard e nel Ta’ Dbiegi Crafts Village sull’isola di Gozo, è persino possibile entrare nei laboratori di vetro per osservare l’intero processo creativo.

A Malta, puoi trovare una varietà di oggetti realizzati con diverse tecniche, a prezzi che partono da 10 euro. Oltre ai villaggi artigianali, troverai queste creazioni anche in vari negozi a La Valetta, Mdina e Gozo.

Se non hai ancora deciso dove dormire a Malta e ti interessa lo shopping, scopri quali sono le zone migliori per fare i tuoi acquisti.

2. Gioielli in filigrana

Gioielli in filigrana d'argento
Gioielli in filigrana d'argento

La filigrana è una forma d’arte che attraversa diverse culture e continenti, e le variazioni nei motivi e nei dettagli spesso riflettono l’estetica e la tradizione locali. Si trova comunemente nei paesi del sud del Mediterraneo e del sud-est asiatico.

Malta è rinomata per la sua filigrana, che può essere trovata in molte gioiellerie dell’isola. Questa tecnica di gioielleria richiede pazienza e abilità artigianale, poiché coinvolge l’uso di fili sottili d’oro o d’argento che vengono intrecciati, avvolti e saldati insieme per creare intricati disegni.

Nelle gioiellerie specializzate a La Valletta e nei mercati di artigianato aperti, è possibile trovare gioielli a prezzi ragionevoli. La varietà di scelta è davvero sorprendente.

3. Vini e altri liquori maltesi

Le isole di Malta vantano una tradizione vinicola antica, con la coltivazione di diverse varietà d’uva per la produzione di vini locali. Grazie al clima dell’arcipelago, i vini maltesi sono apprezzati in tutto il mondo.

Tra le varietà presenti a Malta figurano Syrah, Merlot, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, così come le autoctone Gellewza e Ghirghentina, entrambe uve rosse.

Diversi produttori di vino locali si sono distinti per la qualità dei loro vini, tra cui Delicata, uno dei principali produttori che offre una vasta gamma di vini, incluso il famoso “Gran Cavalier“, Marsovin, che propone selezioni di vini come il rinomato “La Valettee la cantina Ta’ Betta, a Mgarr, che è una struttura a conduzione familiare specializzata nella produzione di vini artigianali.

Oltre al vino, un altro liquore noto a Malta è il liquore di cactus, con una gradazione alcolica del 20-25%, noto come “Bajtra” di Zeppi. Si presta come un delizioso aperitivo, oltre che come un liquore rinfrescante da gustare dopo cena che dovrebbe essere servito freddo ma senza ghiaccio.

4. Bizzilla, oggetti di pizzo maltese

Un negozio di pizzo maltese lavorato a mano
Un negozio di pizzo maltese lavorato a mano

Malta ha una lunga tradizione nella produzione di pizzi intricati, e puoi trovare tovaglie, centrini e altri oggetti di pizzo in vari negozi, specialmente quelli che offrono prodotti artigianali e souvenir locali.

Forse è un regalo che sarà apprezzato principalmente dalle persone più anziane, come ad esempio tua nonna, ma se stai cercando souvenir veramente unici, un tessuto di pizzo è un oggetto artigianale di valore che può essere utilizzato per creare nuovi pezzi come lampadari, vestiti, ecc.

La capitale La Valletta e i mercati dell’artigianato sono luoghi ideali per trovare questi regali particolari.

5. Ceramica maltese

Ciotole di ceramica nel mercato di Marsaxlokk
Ciotole di ceramica nel mercato di Marsaxlokk

A Malta è possibile trovare splendidi oggetti di ceramica, molti dei quali realizzati artigianalmente. Tra questi ci sono ciotole, piatti, tazze, vasi e oggetti decorativi, spesso caratterizzati da design unici e colori vivaci che riflettono la ricca tradizione artigianale dell’isola.

Puoi trovarli presso vari negozi e mercati di artigianato, tra cui i mercati aperti a La Valletta, Rabat, Zejtun, Qormi e Gozo, che offrono un’ampia selezione.

Inoltre, i mercati artigianali come Ta’ Qali Crafts Village ad Attard, il Ta’ Dbiegi Crafts Village a Gozo, il mercato domenicale di Marsaxlokk e il mercato delle pulci di Birgu sono ottimi luoghi per esplorare. Tieni presente di privilegiare prodotti realizzati a mano e disegnati da artisti locali.

6. Prodotti in cera

Candele di cera d'api nel mercatino di La Valletta
Candele di cera d'api nel mercatino di La Valletta

A Malta, come in molti altri paesi del Mediterraneo, l’apicoltura è una pratica comune.

Oltre al miele, puoi trovare prodotti di cera come candele fatte a mano, cosmetici a base di cera d’api, come balsami per le labbra o creme per la pelle, e oggetti artistici intagliati o modellati in cera d’api.

Esplorando il mercato di Marsaxlokk, che si tiene ogni domenica, potresti scoprire una varietà di prodotti locali e artigianali legati all’apicoltura locale, come un ottimo balsamo per le labbra secche, un prodotto locale di qualità e conveniente.

7. Ġbejna, il formaggio di Gozo

Sull’isola di Gozo, rinomata per la produzione di formaggio, puoi trovare questa prelibatezza realizzata principalmente con latte di pecora, sale e caglio.

È un piccolo formaggio rotondo che puoi comprare nella sua forma classica o, se desideri qualcosa di più distintivo, scegliere tra le sue varianti con aglio, pomodori secchi o peperoncino.

Questo formaggio tipico è delizioso da gustare da solo, ma si abbina bene anche a un pregiato olio d’oliva. Inoltre, è un ingrediente in numerosi piatti locali come la soppa tal-armla o il ripieno ħobż biż-żejt. Puoi trovarlo nei supermercati maltesi e in vari negozi alimentari di Gozo.

8. Dolci maltesi

Kannoli e altri dolci maltesi
Kannoli e altri dolci maltesi

I dolci tipici di Malta solitamente non hanno il cioccolato come base, ma sono a base di ricotta fresca e frutta secca, spesso arricchiti con ingredienti come acqua di fiori d’arancio, miele, noci, datteri e semi di sesamo.

Uno dei dolci più deliziosi che ho assaporato è il kannolo, che naturalmente è molto simile al cannolo siciliano, ripieno di ricotta dolce, frutta secca e noci. Però se desideri qualcosa di diverso da portare a casa, potresti provare il qubbajt, ovvero il torrone maltese, che è uno dei dolci più apprezzati dell’isola.

Nel negozio “The Chocolate District” situato nella capitale, specializzato in cioccolatini e tartufi fatti a mano, potresti trovare anche il torrone.

9. Tessuti al telaio

Tessuti intrecciati a mano nel mercato di La Valletta
Tessuti intrecciati a mano nel mercato di La Valletta

Il tessuto al telaio è una tradizione artigianale che ha radici profonde nella storia dell’isola di Malta. Gli artigiani maltesi utilizzano diverse tecniche e materiali per produrre tessuti unici e di alta qualità. I tessuti intrecciati a mano a Malta possono essere realizzati con una varietà di filati, tra cui cotone, lino e lana.

Questi manufatti artigianali possono essere utilizzati per una vasta gamma di prodotti, tra cui tovaglie, cuscini, sciarpe, copridivano e tappetini. Alcuni luoghi, come i mercati artigianali e le botteghe specializzate, offrono una selezione di tessuti intrecciati a mano prodotti localmente, che, anche se costosi, possono essere un ottimo regalo destinato a durare una vita.

10. Sale marino

Il sale marino di Gozo
Il sale marino di Gozo

Un altro souvenir speciale, particolare, utile e economico è il sale marino, un cristallo straordinario che può rendere gustoso qualsiasi piatto. Questo “oro bianco” viene ancora estratto sull’isola di Gozo in modo tradizionale, nonostante le moderne tecnologie disponibili.

Risalente ai tempi dei Fenici e dei Romani, la produzione di sale marino è una delle industrie più antiche di Malta e costituisce ancora oggi una parte importante dell’economia dell’isola.

In molte zone costiere si possono vedere le saline a scacchiera scavate nella roccia appositamente per raccogliere il sale marino. Puoi trovarlo nei mercati di Malta e di Gozo, sia nella versione semplice che mista alle erbe aromatiche.

Acquistare prodotti locali è un modo per fare vacanze responsabili a Malta. Se vuoi sapere cosa vedere a Malta in 3 giorni, in questo blog troverai un itinerario completo.

Aspasia Kakari

Aspasia Kakari

Mi chiamo Aspasia e sono Greca. Sono nata in un’isola ma ho vissuto in diversi paesi del mondo. Amo viaggiare per il piacere di viaggiare. Per conoscere culture diverse, imparare nuove cose, vedere il mondo in un modo differente.

Una risposta

  1. Sono stata a Malta questa estate e sono rimasta molto entusiasta di com’è, vorrei ritornarci e la consiglio a tutti di visitarla perché merita essere conosciuta in tutta la sua bellezza unica…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *