Cerca
Close this search box.
Dove dormire a Ikaria

Dove dormire a Ikaria: zone e alloggi migliori

Ikaria è un’isola del Mar Egeo centro-occidentale che si differenzia da tutte le altre isole greche. È nota per il suo vino sin dai tempi antichi e per le sue lunghe feste. È conosciuta come l’isola della longevità, dei ritmi lenti e degli anarchici. È un’isola di una bellezza davvero rara, ideale per ogni tipo di vacanza.

Per aiutarti a scegliere il posto che fa per te, in questo articolo troverai una lista dei migliori posti dove alloggiare a Ikaria. Io personalmente ho visitato Ikaria più volte e ho soggiornato in località differenti. Devo dire che ogni esperienza è stata totalmente diversa.

Come scegliere dove alloggiare a Ikaria

A differenza della maggior parte delle isole greche, Ikaria è ricoperta da una ricca vegetazione e la maggior parte dei suoi villaggi si trova in zone montuose. Ha alcuni dei più significativi habitat naturali nel Mar Egeo e numerose sorgenti di acqua dolce.

Ikaria, scritta anche Icaria e detta anche Nicaria, ha preso il nome da Icaro, il figlio di Dedalo. Secondo la mitologia greca, è il luogo in cui Icaro cadde in mare quando le sue ali di cera si sciolsero.

L’isola è prevalentemente montuosa, caratterizzata dalla catena di Atheras (Pramnos nell’antichità) che la attraversa e la divide in due parti. La parte settentrionale è più grande e ha più pianure e spiagge sabbiose, mentre la parte meridionale ha un paesaggio più montuoso e collinare.

Ikaria è l’isola delle montagne e degli anarchici
Ikaria è l’isola delle montagne e degli anarchici

Ikaria ha la più alta percentuale di novantenni al mondo. Quasi un abitante su tre raggiunge i 90 anni e la demenza è quasi inesistente. Inoltre, la popolazione di Ikaria ha una percentuale del 20% in meno di casi di cancro e del 50% in meno di malattie cardiache.

Questa caratteristica è forse dovuta alla cucina di Ikaria, che è orientata verso ingredienti a base vegetale ed è caratterizzata da semplicità, stagionalità e condivisione. La sua cucina è in effetti una delle ragioni per visitare l’isola.

Un’altra caratteristica che rende Ikaria diversa è la sua tradizione politica di estrema sinistra. Circa 13.000 militanti comunisti furono esiliati a Ikaria durante la guerra civile del paese nella seconda metà degli anni ’40. Fino ad oggi, l’isola è soprannominata “rossa” poiché continua ad essere una delle roccaforti del partito comunista.

Negli ultimi anni, Ikaria è diventata una delle isole più visitate del Mar Egeo orientale. Infatti, è un’isola ideale sia per viaggiare da soli che in compagnia di amici o in famiglia, purché si scelga la giusta area per soggiornare.

Sull’isola ci sono molte località abitate sparse in tutte le parti. La capitale dell’isola è Agios Kirikos ed è uno dei due porti di Ikaria, situato nella parte sud-est. Il secondo porto si chiama Evdilos e si trova sulla costa nord. C’è anche un aeroporto situato nella zona nord-orientale, vicino a Faros.

Tuttavia, gli spostamenti da una parte dell’isola all’altra non sono facili a causa della catena montuosa. Pertanto, se stai pensando di trascorrere la tua vacanza a Ikaria, è importante scegliere con attenzione dove alloggiare.

I paesini milgiori per sogiornare a Ikaria

1. Raches

Collazione a Raches
Collazione a Raches

Raches è per me il posto migliore per dormire a Ikaria se vuoi sperimentare il ritmo speciale della sua vita. È una località composta da 5 villaggi che sono perfetti per fare turismo slow in Grecia. Si trovano in una zona boscosa che stranamente concentra gran parte della vita notturna dell’isola.

I cinque villaggi che compongono Raches sono Agios Polykarpos, Kastanies, Karydies, Profitis Ilias e Christos. Christos è il capoluogo e il più famoso luogo di Raches perché è un villaggio che vive di notte.

È un pittoresco villaggio situato a 400 metri di altitudine. I suoi abitanti non conoscono lo stress. La maggior parte dei negozi di Christos apre nel pomeriggio e rimane aperta fino a tarda notte. Infatti, se giri per il villaggio durante il mattino, non vedrai nessuno.

La sera, però, il villaggio si anima e accoglie anche persone che alloggiano nelle zone circostanti. Il centro della vita è la sua piazza principale dove troverai i bar della zona. Il più famoso si chiama “Sknipa“, che significa moscerino ed è un rock bar.

Nella piazza c’è anche il laboratorio con dolci tradizionali fatti a mano dalla cooperativa “Associazione delle Donne di Raches”.

Il villaggio di Christos è noto anche per il famoso “panigiri”, la festa tradizionale del 6 agosto in onore di Gesù Cristo. È una delle feste più importanti dell’isola, che attira persone da tutte le parti e dove ballano fino all’alba.

Oltre alla vita notturna, la zona vanta anche alcuni paesaggi unici, come la cascata Raxounia nel fiume Chalaris o la zona vicino al Monastero Evaggelistrias Mounte. Inoltre, la gente di tutti i villaggi di Raches è molto ospitale e sorridente. Se capiti durante la festa di Pasqua, in ogni tavolo è previsto anche un posto per qualche straniero.

Se ami le spiagge, nelle zone circostanti di Raches troverai alcune bellissime, come Armenistis, Nas, Mesakti e Gialiskari. Per alloggiare a Raches, non troverai molti alberghi, ma ci sono diverse camere e studios, cioè piccoli appartamenti in affitto.

I migliori alloggi a Raches di Ikaria

2. Armenistis

Armenistis è tra le località turistiche più sviluppate di Ikaria
Armenistis è tra le località turistiche più sviluppate di Ikaria

A 12 km dal porto di Evdilos sulla costa nord occidentale dell’isola, c’è un villaggio costiero che è tra le località turistiche più sviluppate di Ikaria. Armenistis è il posto ideale per dormire sull’isola se vuoi essere vicino alle migliori spiagge ma anche alla vita notturna di Christos.

In realtà, si tratta di una spiaggia di sabbia dorata perfetta per praticare sport acquatici. Sopra la spiaggia troverai diversi negozi di souvenir, ristoranti, bar e camere in affitto. È un ottimo posto per ammirare sia l’alba che il tramonto.

A una distanza di 3,5 km da Armenistis si trova il santuario di Artemide sulle rive del fiume Chalaris e la gola di Chalaris. Poco distante a est si trova Gialiskari, un piccolo porto sotto una zona coperta di pini e la pittoresca chiesa di Analipsi.

Il grande vantaggio di Armenistis è che si trova vicino alle spiagge più popolari dell’isola, come Mesakti, che è uno dei migliori luoghi per fare surf. Inoltre, qui si trova la spiaggia di Livadi, una spiaggia attrezzata tra le più note di Ikaria.

Infine, Armenistis è una ottima zona per alloggiare poiché qui troverai ottime sistemazioni.

I migliori alloggi ad Armenistis

3. Nas

A ovest di Armenistis, nella zona di Kato Raches (che sarebbe la parte bassa di Raches) si trova la spiaggia di Nas. Una volta il ritrovo dei campeggiatori dell’isola, Nas è una splendida spiaggia del nord circondata da un paesaggio naturale affascinante.

È una spiaggia di sabbia e ciottoli dove spesso ci sono onde enormi. Preferita tra i nudisti dell’isola, a Nas troverete acque davvero fresche è un paesaggio unico grazie al fiume Chalaris che sfocia qui.

Chi ama la natura, potrà fare il percorso per arrivare alla gola di Chalaris che è un’area protetta dal Programma Natura 2000. è una zona di straordinaria bellezza naturale, platani, laghetti, piccole cascate e un ponte di pietra.

Un punto di interesse unico dell’area sono le rovine dell’antico santuario taurino di Artemide del 6o secolo che si trovano sulle rive del fiume. Sopra la spiaggia di Nas, ci sono diverse taverne con balconi che si affacciano sul mare.

Per quanto riguarda le feste, vicino a Nas c’è il paesino di Lagkada dove si svolge ancora una festa importante dell’isola ogni 15 Agosto in onore della Madonna.

I migliori alloggi a Nas

4. Eydilos

Evdilos è il posto ideale per esplorare le spiagge della parte nord di Ikaria.
Evdilos è il posto ideale per esplorare le spiagge della parte nord di Ikaria.

Evdilos è uno dei villaggi più belli e tradizionali di Ikaria, e si trova nella parte settentrionale dell’isola. È un posto perfetto dove alloggiare se vuoi esplorare questa zona dell’isola.

Il villaggio è piccolo, con circa 500 abitanti, ed è costruito come un anfiteatro, con strade acciottolate e alcuni antichi palazzi. Il porto, oltre a navi passeggeri, ospita barche da pesca e altre imbarcazioni.

Intorno al porto e sulla piccola spiaggia, troverai una piazza con tanti caffè e taverne, dove puoi goderti un po’ di relax. La vita notturna di Evdilos è abbastanza animata e continua fino alle prime ore del mattino.

Se hai bisogno di servizi, a Evdilos ci sono una banca, noleggio macchine, negozi di alimentari, souvenir, ecc.

Se ami le spiagge, ti consiglio di visitare quelle di Kampos e Kyparissi, che si trovano poco distante dal villaggio. Ci sono anche altre belle spiagge come Kerameio, Fitema e Fles, tutte facilmente raggiungibili.

Un’altra spiaggia, Myleopo, è a circa mezz’ora di distanza ed è particolare perché puoi accedervi attraversando una piccola gola. Insomma, Evdilos è un posto ideale per esplorare le spiagge della parte nord di Ikaria.

I migliori alloggi a Evdilos

5. Agios Kirikos

La capitale di Ikaria si trova alle pendici sud-orientali del Monte Atheras. È il villaggio più grande e uno dei porti dell’isola. Se arrivi o parti dal porto di Agios Kirikos oppure hai bisogno di stare vicino all’ospedale dell’isola, è un ottimo posto dove soggiornare.

Il villaggio di Agios Kirikos è stato costruito 300 anni fa, ma nella zona ci sono anche rovine di antichi edifici e tombe. Ha una forma a anfiteatro e la sua architettura è tradizionale, con graziose stradine.

Le cose da vedere principali sono le sorgenti termali e il centro idroterapico di Asclepius, il monumento di Icaro (“Ikariada”) nel porto, il Museo archeologico, la chiesa metropolitana di Agios Kirikos e la chiesa di Agios Dimitrios a Katafygi, dove gli abitanti si nascondevano per proteggersi dagli attacchi dei pirati.

Lungo il porto troverai molte taverne e bar dove potrai incontrare gente del posto. Le spiagge più vicine sono naturalmente la spiaggia di Agios Kirikos, la spiaggia di Prioni e la spiaggia di Skepsi.

I migliori alloggi ad Agios Kirikos

6. Therma

A soli 2 km da Agios Kirykos, sulla costa meridionale di Ikaria, c’è Therma, un villaggio con un piccolo porticciolo e una spiaggia sabbiosa. Therma è famosa per le sue sorgenti termali che sono conosciute fin dall’antichità, ed è il posto perfetto dove soggiornare se vuoi visitare Ikaria soprattutto per le sue terme curative.

A Therma ci sono cinque sorgenti, ma tre di esse sono in funzione: la sorgente di Spilaiou, la sorgente di Apollo e la sorgente di Kratsa. C’è una grande “piscina” all’aperto e anche spazi al chiuso dove puoi godere delle proprietà terapeutiche dell’acqua, specialmente se soffri di malattie della pelle o di dolori muscolari.

La spiaggia sabbiosa del villaggio si trova sotto la piazza centrale, proprio accanto al porticciolo. Su un lato della spiaggia ci sono alcuni ombrelloni per ripararsi dal sole. Therma è facile da raggiungere da Agios Kirikos, sia via mare che via terra.

Un tempo Therma era frequentata principalmente da persone anziane che venivano per le terme, ma oggi troverai persone di tutte le età e da diverse parti del mondo. Nel villaggio ci sono anche bar, taverne e alcuni ottimi posti dove potrai alloggiare.

I migliori alloggi a Therma di Ikaria

Aspasia Kakari

Aspasia Kakari

Mi chiamo Aspasia e sono Greca. Sono nata in un’isola ma ho vissuto in diversi paesi del mondo. Amo viaggiare per il piacere di viaggiare. Per conoscere culture diverse, imparare nuove cose, vedere il mondo in un modo differente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *