Cerca
Close this search box.
Dove dormire a Nauplia

Dove dormire e cosa fare a Nafplio (Nauplia)

Una tappa imprescindibile nel tour della Grecia classica, Nafplio è una delle città greche più belle, distante solo 139 chilometri da Atene. Prima capitale della Grecia, affascina con il suo centro storico e i suoi castelli veneziani, ma anche con il suo passato più antico che risale all’epoca micenea.

Nafplio, conosciuta come Nauplia in greco antico, è situata nel Golfo Argolico, costruita all’estremità sud-est della Piana di Argolida. Il suo centro storico, designato come insediamento tradizionale, attira visitatori greci e stranieri, così come studenti in viaggio per gite educative, per ammirare la famosa Fortezza di Palamidi e il maestoso Bastione di Bourtzi.

È una città che si può visitare in qualsiasi periodo dell’anno. In inverno è molto tranquilla e romantica, mentre in estate si può abbinare alle giornate al mare, poiché è circondata da alcune bellissime spiagge. Può anche essere combinata con escursioni a Micene ed Epidauro.

Dove dormire a Nafplio

1. La città vecchia di Nafplio

Il centro storico di Nafplio
Il centro storico di Nafplio

La Vecchia Città di Nauplio è la zona più bella dove soggiornare in città, soprattutto se la visiti per la prima volta. È un insediamento tradizionale molto ben conservato che si estende dalla vecchia stazione ferroviaria della città fino al Castello di Acronauplia e al bastione dei Cinque Fratelli.

Se sceglierai un alloggio nel centro storico, sarai a due passi dagli edifici più iconici di Nafplio, come il Deposito della Flotta Veneziana, che oggi ospita il Museo Archeologico, l’edificio del primo Parlamento della Grecia ribelle, che ora ospita la Pinacoteca Comunale, e la moschea – conosciuta anche come Trianon, il vecchio cinema della città – oggi Teatro Comunale.

Inoltre, potrai visitare il Museo Militare di Nafplio, l’iconico orologio e l’Acronauplia, così come Palamidi e Bourtzi. La sera, avrai l’opportunità di uscire in uno dei locali intorno a Piazza della Costituzione e Piazza dei Tre Ammiragli.

Nella zona troverai diversi piccoli boutique hotel e grandi alberghi storici, così come una grande varietà di appartamenti e stanze da affittare.

La vecchia città di Nafplio vista dall'Acronafplia
La vecchia città di Nafplio vista dall'Acronafplia

Alcuni dei migliori alloggi nel storico storico di Nafplio sono:

(€€€) Castellano Hotel & Suites (⭐ 9.5)
• (€€€) Amymone and Adiandi (⭐ 9.0)
• (€€) Pension Dafni (⭐ 9.3)
• (€€) Kyveli Suites (⭐ 9.1)
• (€€) Acronafplia Pension A (⭐ 9.0)
• (€) Allotino Pension (⭐ 8.8)

2. Aria

Aria è un moderno insediamento costruito sui pendii di una collina, a soli 3 km dalla città di Nafplio. La zona è composta dai quartieri di Rodo, Agia Kyriaki ed Exostis ed è una scelta eccellente se desideri risparmiare e evitare l’affollamento della città, soprattutto durante l’estate.

Le attrazioni della zona, oltre ovviamente alla città di Nafplio, includono il monastero di Agia Moni, risalente al 12° secolo e dedicato alla Fonte Vivente. Si trova a mezzo chilometro di distanza ed è di architettura bizantina, costruito sulle rovine di un antico tempio greco.

A Aria, troverai diversi caffè e ristoranti, così come molte sistemazioni a prezzi accessibili. Le migliori sistemazioni includono:

(€€€) Andrew’s Luxury Residence (⭐ 9.7)
• (€€€) Kanathos Pigi (⭐ 9.5)
• (€€€) ARIA Luxury Apartments (⭐ 9.6)
• (€) Iliothea (⭐ 9.4)

3. Tolo

Se pianifichi la tua vacanza in estate, una zona ideale dove soggiornare per essere sia vicino alle spiagge che a Nafplio è la zona di Tolo. Si trova a 10 chilometri dalla città ed è una scelta eccellente, soprattutto se viaggi in famiglia.

In passato, Tolo era un bel villaggio di pescatori, ma nel corso degli anni è diventato una moderna località turistica piena di ristoranti, taverne di pesce, caffè, bar e, naturalmente, alloggi. Troverai una varietà di opzioni, dagli hotel a camere in affitto e campeggi.

Alcuni dei migliori sono:

(€€) Amaryllis Hotel Apartments (⭐ 9.2)
• (€€) Poseidon Apartments (⭐ 9.0)
• (€) Skalidis Apartments (⭐ 9.5)
• (€) Meraki Apartments and Studios (⭐ 9.1)

Cosa vedere a Nafplio

La vista da Palamidi, Nafplio
La vista da Palamidi, Nafplio

Esplorare il centro storico, la vecchia città di Nafplio, è una delle cose più belle da fare. Perditi nei vari vicoli acciottolati per ammirare i balconcini con delle bougainvillea, guarda le vetrine delle boutique e assapora un gelato fatto in casa.

Con varie scalinate, il centro storico si estende tra l’Acronafplia e il lungomare, offrendo panorami perfetti da immortalare su Instagram.
Cammina lungo il corso pedonale di V. Konstantinou dalla Piazza Kolkotroni fino a Piazza Syntagma che è la piazza centrale dove si trova anche il Museo Archeologico.

Esplora anche le boutique e le gelaterie lungo il corso S. Staikopoulou & Plapouta. Immergiti nella cultura greca scoprendo il mondo del comboloi, una specie di rosario tradizionalmente usato dagli uomini greci per rilassarsi, presso il Museo del Compoloi.

Non dimenticare di fare una passeggiata nel porto di Nauplio, ammirando l’impressionante Bourtzi, e sali all’Acronauplia per vedere la città dall’alto. L’Acronauplia è una penisola rocciosa che nell’antichità costituiva l’acropoli della città. È accessibile solo attraverso una gola artificiale chiamata Arvanitia.

Ammirando l'architettura delle case nel quartiere di Gialos
Ammirando l'architettura delle case nel quartiere di Gialos

La storia dell’Acronauplia segue il destino di Nauplio, che è passata sotto il dominio dei Romani, dei Bizantini, dei Franchi, dei Veneziani e dei Turchi dell’Impero Ottomano, fino alla liberazione della Grecia. Nella storia moderna, l’Acronauplia è stata utilizzata come prigione militare e luogo di esilio per i comunisti.

Poi sali fino a Palamidi, l’imponente fortezza che sembra una miniatura della Grande Muraglia, e ospita la prigione dove fu imprigionato l’eroe della rivoluzione greca Thodoros Kolokotronis. Costruita dai veneziani tra il 1711 e il 1715, è una delle fortificazioni che ricordano la gloriosa storia della città.

La fortezza, che prende il nome dall’eroe omerico Palamede, si trova su una collina di 220 metri e offre viste incredibili su tutto il golfo. Per salire, puoi contare i mitici 999 gradini, che in realtà sono 857, oppure prendere la strada per raggiungere l’entrata in auto.

Infine, potresti anche visitare l’isolotto di Bourtzi in barca. La caratteristica fortezza all’ingresso del porto fu costruita nel 1473, come parte delle più ampie fortificazioni di Nauplio. Nell’Ottocento fungeva da residenza per i carnefici che eseguivano (con la ghigliottina!) le esecuzioni delle carceri.

Negli anni ’60-’70 fu un albergo, mentre oggi è un’attrazione turistica e può essere visitato, soprattutto d’estate, con battelli che partono di fronte alla Piazza Filellinon ogni mezz’ora.

Dove mangiare a Nafplio

Carciofi con capretto in pentola, nella taverna di Noulis

Come in molte località turistiche, anche a Nafplio non è facile trovare posti dove mangiare bene senza spendere una fortuna. Non dico che devi sopravvivere solo di gyros e souvlaki. Basta sapere dove andare per scoprire il delizioso mondo della cucina del Peloponneso.

Il primo posto che ti consiglio si chiama Noulis ed è una taverna a conduzione familiare gestita da uno chef: il signor Andrianos Andrianopoulos. Da lui mangerai molto bene e potrai assaggiare diversi piatti della cucina tradizionale greca, oltre alla solita moussaka.

La taverna è aperta solo a cena in estate e solo a pranzo in inverno, tranne che nel mese di novembre, quando rimane chiusa visto che la famiglia del signor Andrianopoulos raccoglie le olive.

Un’altra taverna che ti consiglio vivamente si chiama T’Alonia e si trova a Pyrgiotika, a soli 7 chilometri dalla vecchia città di Nauplio. Anche questa è una taverna a conduzione familiare con il suo tocco distintivo che ti sorprenderà sia per la qualità del cibo che per il servizio eccellente, oltre ai prezzi molto convenienti.

Qui puoi assaporare piatti tradizionali come le “gogkes” (un tipo di pasta fatta a mano), la carne di agnello, il tiropitari (cioè una specie di piadina al formaggio), a altro ancora. Gli ingredienti sono freschi, e la maggior parte proviene dal terreno della famiglia.

Se vuoi mangiare pesce, ti consiglio la taverna Psaropoula di Valsamis a Nea Kio. Qui troverai solo insalate di stagione, stuzzichini e pesce locale, a seconda della pesca. Anche se non conosci i nomi dei pesci, prova. Qui vai sul sicuro.

Dove andare a Nafplio di sera

Caffè Rosso, Nafplio

Nafplio è una città di circa 30.000 abitanti che durante i fine settimana, tutto l’anno, prende vita grazie ai visitatori a causa della sua breve distanza da Atene. Di sera, i locali soprattutto intorno a Plateia Syntagmatos e sul lungomare si riempiono di persone.

Se vuoi uscire per un cocktail, ti consiglio 3 locali particolari con buona musica e una clientela prevalentemente locale tutto l’anno. Il primo si chiama Suricata e si trova nel Parco Kolokotroni.

Il secondo si chiama Rosso ed è caratterizzato dalle cabine telefoniche rosse di tipo britannico che ospita nel cortile. Il terzo si trova sulla strada per Acronauplia, nel Parco Staikopoulou, e si chiama Scarpetta. È particolarmente bello sia d’estate che d’inverno quando l’acqua scorre giù dalla montagna.

Se ti interessa esiste anche un tour di un giorno da Atene a Nauplio, Micene ed Epidauro. L’autobus parte dalla zona di Chalandri ad Atene e dura 10 ore.

Se non hai ancora deciso dove alloggiare ad Atene, in questo blog troverai tutte le informazioni utili per scegliere il quartiere che meglio si adatta alle tue esigenze.

Aspasia Kakari

Aspasia Kakari

Mi chiamo Aspasia e sono Greca. Sono nata in un’isola ma ho vissuto in diversi paesi del mondo. Amo viaggiare per il piacere di viaggiare. Per conoscere culture diverse, imparare nuove cose, vedere il mondo in un modo differente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *